Carlo Abbiati

Carlo Abbiati

Banche a Dubai: Quali sono le migliori?

Le banche a Dubai non sono tutte accomodanti allo stesso modo. Quindi, non disperare se non hai ricevuto le risposte che desideravi da uno di questi istituti. Del resto, gli italiani sono stranieri e non tutte le banche vogliono avere a che fare con stranieri.

Ad esempio, le banche locali come la Abu Dhabi Islamic Bank (ADIB) si rivolgono principalmente solo ai residenti emiratini. Invece, le banche straniere come la HSBC, Standard Chartered Bank e le altre hanno ognuna le loro procedure. Vediamo quindi quali sono le migliori e come possono venire incontro alle tue necessità.

Banche a Dubai per imprenditori e commercianti

Se sei interessato a sapere di più sulle banche a Dubai, probabilmente sei un imprenditore. Oppure un investitore che vuole aprire un business account. Ci sono molti modi per aprire un’impresa a Dubai e un conto corrente locale è sicuramente consigliato.

Qui trovi la procedura per aprire un conto corrente a Dubai. Per quanto riguarda i requisiti, i conti correnti personali sono i più facili da richiedere e aprire. I conti bancari aziendali o destinati alla gestione patrimoniale potrebbero invece porre qualche difficoltà.

In qualsiasi caso, consiglio di procurarsi prima il documento di identità degli Emirati Arabi Uniti prima di procedere con qualsiasi richiesta in loco. Se hai già un visto, ottenere il documento di identità è facile e veloce. Quindi, conviene sempre avere questo documento con se prima di tentare qualsiasi approccio.

Se non si vive negli Emirati Arabi Uniti, alcuni istituti potrebbero richiederti un indirizzo locale di riferimento. Le procedure per aprire un conto corrente ai non residenti esistono ma non tutte le banche potrebbero essere interessate a procedere.

Per chi non abita a Dubai, la procedura da seguire può variare. Ma di solito, le seguenti banche richiedono sempre la copia del passaporto e una lettera di referenze da parte del tuo attuale istituto bancario. Spesso, si richiede informazioni aggiuntive come curriculum vitae ed estratti conto recenti, bollette per verificare la residenza, etc.

  • Citibank
  • HSBC
  • Royal Bank of Canada (RBC)
  • Standard Chartered

Conti correnti personali

Per chi non ha necessità di un conto corrente diverso dal personale, qualsiasi delle seguenti banche dovrebbe accettarti. Sempre a patto che tu abbia il documento di identità emiratina.

  • Abu Dhabi Islamic Bank (ADIB)
  • Dubai Islamic Bank
  • Emirates Islamic bank
  • First Gulf Bank (FGB)

Alcune di queste potrebbero richiedere un deposito minimo. Specialmente se si intende richiedere una carta di credito. Tutto quello che è necessario fornire è:

  • una prova di una permanenza di lunga data se si vuole richiedere una carta di debito
  • un numero di telefono degli Emirati Arabi Uniti per ricevere il numero OTP

Riguardo i conti correnti personali, la cosa più importante da ricordare è quella di avere sempre un fondo di Dirham superiore a zero. Altrimenti, la banca potrebbe avviare una procedura di chiusura anche se hai milioni di dollari americani sul conto.

Nota per gli investitori

Per chi desidera investire nel mercato immobiliare di Dubai, la cosa migliore è contattarmi. In quanto professionista residente a Dubai, mi occupo di gestire e investire capitali di clienti italiani ed europei. Le procedure che adotto interagiscono con le banche a Dubai più convenienti in termini di sicurezza e garanzia. In questo modo, non dovrete per forza recarvi qui. Potrete però verificare ogni passo a distanza tramite l’uso di servizi bancari chiari e sicuri ogni volta che volete.

Consulenza

Contattami per informazioni o per prenotare una consulenza.

Case history

L’investimento Ideale

L’investimento Ideale Un giorno un Italiano che vive a Dubai mi chiamò al telefono e mi disse: “Un amico comune qui a Dubai mi ha

Le Scelte Sbagliate

Le Scelte Sbagliate Un mio conoscente anni fa decise di investire in un appartamento a Dubai. Gli dissi che il mio aiuto gli sarebbe stato

Articoli recenti