Carlo Abbiati

Carlo Abbiati

Padre Ricco Padre Povero: Vale Ancora Ai Tempi Del COVID?

Per chi ha letto il libro di Robert Kiyosaki, il COVID rappresenta un enigma. I lettori infatti si domandano se un po’ di matematica ed il buon senso possono nulla contro il coronavirus. Per chi non conosce bene questo autore, nessun timore, leggerai a breve di cosa tratta.

Per entrare nel vivo del confronto con la situazione creata dal COVID, ricorderò anche alcuni dettagli rivelati nel libro.

Padre ricco Padre povero: La storia di Robert

Nel suo libro, Kiyosaki racconta la sua adolescenza e maturità a contatto con due figure centrali. Per la precisione, due padri. Quello biologico è un gran lavoratore, ma non guadagna molto e morirà con i debiti. L’altro è un amico del padre, un mentore, ricco e spigliato nel mondo degli affari.

I due genitori insegnano al giovane Robert due modi diversi per raggiungere il successo. Da qui, il lettore apprende due modi di vedere e concepire i soldi. In poche parole, la storia offre una scelta al lettore. Una scelta legata a quale rapporto avere con i soldi.

La teoria di fondo è molto semplice. Da una parte, si lavora sodo per fare soldi. Dall’altra parte, l’amico ricco del padre dice che i soldi devono lavorare per te. Nel corso di sei lezioni, Kiyosaki presenta la sua prospettiva sul mondo degli affari e la travasa nella mente del lettore.

Ecco come il mercato immobiliare rispecchia le regole di Kiyosaki

Anche ai tempi del COVID-19, il mercato immobiliare rimane in linea con i suggerimenti di Kiyosaki. Per esempio, la prima regola ci ricorda che i benestanti non lavorano per arricchirsi. Si fanno i soldi necessari per poterli investire in modo che questi creino profitti nel corso del tempo.

Chi si è informato sui prezzi degli immobiliari di Dubai, ad esempio, sa che continuano a scendere. Quale altro momento migliore per investire se non questo? Robert stesso ci ricorda che bisogna informarsi per prendere buone decisioni. Ma dopo che si apprende la verità, non la si deve negare. Infatti, non si tratta di quanti soldi si riesce a fare, ma di quanti ne riesci a conservare (seconda regola di Padre ricco Padre povero).

Il padre ricco insegna per prima cosa la differenza tra bene materiale e debito. Per chiarire, alcune persone pensano di possedere un bene, ma in realtà hanno contratto un debito. Il classico esempio, una casa. Per essere un bene materiale, una casa deve generare profitti, altrimenti è un debito. Ti costa solo denaro. Come fa una casa a generare denaro? Affittandola, ad esempio.

Il coronavirus può aver cambiato tante cose, ma non cambierà di certo la necessità delle persone di avere una casa. Od un ufficio in cui lavorare per fare i soldi da investire. Quindi, il mercato immobiliare rimane un investimento sicuro anche adesso. Anche a discapito degli altri investimenti online.

Conclusione

Padre ricco Padre povero ci insegna lezioni che resistono a questi momenti di crisi. Senza dubbio, stiamo affrontando un periodo senza precedenti. Ma le occasioni che si presentano adesso non ritorneranno mai più. Questo è l’altro lato della medaglia che si deve guardare per capire che ci saranno sempre persone più ricche di altre. Proprio per questa capacità di vedere oltre la problematica quotidiana, aggiungerei.

Investire nell’immobiliare si può. Investire a Dubai è più facile che mai. Ho fatto questo esempio perché si tratta proprio del mio settore. Vuoi sapere come puoi investire una piccola o grande somma per mettere a frutto le regole di Kiyosaki? Compila il modulo sottostante e te lo dirò.

Consulenza

Contattami per informazioni o per prenotare una consulenza.

Case history

L’investimento Ideale

L’investimento Ideale Un giorno un Italiano che vive a Dubai mi chiamò al telefono e mi disse: “Un amico comune qui a Dubai mi ha

Le Scelte Sbagliate

Le Scelte Sbagliate Un mio conoscente anni fa decise di investire in un appartamento a Dubai. Gli dissi che il mio aiuto gli sarebbe stato

Articoli recenti