Carlo Abbiati

Carlo Abbiati

Leva finanziaria per investimenti immobiliari: breve guida all’uso

Non tutti capiscono bene il concetto di leva finanziaria. Generalmente, il problema riguarda l’effettivo vantaggio dello strumento. Ovvero, quale rendimento abbiamo tolti gli interessi da pagare. A fronte di un rischio di investimento che può costarci tutto il capitale accumulato, questo non è un problema minore. Quindi, vediamo come funziona.

Leva finanziaria, istruzioni per l’uso

Qualsiasi investimento richiede una certa somma di denaro. La scommessa riguarda il capitale, che speriamo generi una rendita positiva. Ma ovviamente, c’è sempre una possibilità di perdita. Quindi, gli investitori cercano sempre investimenti sicuri.

Gli investimenti ritenuti sicuri hanno spesso margini di guadagno molto contenuti. Nell’ordine del 1 o 2%, per intendersi. Quindi, il modo più semplice per guadagnare di più rimanendo sul sicuro è aumentare il capitale investito. E il modo per farlo è chiedere un prestito.

Per leva finanziaria, si intende il processo per cui si ottiene:

  • un prestito da un istituto di credito per procedere a un acquisto di un bene o servizio
  • pagamenti dilazionati del debito contratto
  • interesse commisurato alla richiesta di prestito

Le banche sono disposte a dare soldi per certi progetti. Talvolta, come nel caso della prima casa, ci sono agevolazioni e detrazioni che ne promuovono il rilascio. Ma gli enti bancari devono anche giudicare le richieste per evitare di fallire.

Capitale e rendimento dell’investimento

DI solito, si parla di un rapporto quando si discute di leva finanziaria. Ad esempio, una leva 2:1 (due a uno) o 10:1 (dieci a uno).

Il primo termine ci indica la somma totale e il prestito contratto, e rappresenta il moltiplicatore del capitale investito. Pertanto, se si investe 100€ in una leva 2:1, il totale è di 200€. Nel caso di una leva 10:1, il totale investibile è 1.000€.

Sapere il tipo di leva è utile per capire le potenzialità dell’investimento sia in termini di rischio che rendimento. Infatti, se si guadagna il 10%, sarà il totale dei soldi investiti a salire. Ma questo vale anche in caso di perdita. Senza contare che i creditori vanno pagati comunque.

Mutui e investimenti immobiliari

I prestiti a lungo termine per l’acquisto di abitazioni e fondi commerciali è definito mutuo. Di solito, si può accendere un mutuo se si hanno delle garanzie. O se la banca crede nel progetto fornito dell’imprenditore richiedente.

In Italia, può essere difficile ottenere un mutuo di questi tempi. Basti pensare alla bolla immobiliare a Milano, Roma e altre città italiane. Ma è possibile usare la leva finanziaria in molti investimenti all’estero.

Alcune banche estere permettono di accendere un mutuo per alcuni investimenti. Qui a Dubai, esistono ad esempio condizioni particolari per chi vuole investire. Ne discuterò solo con chi è interessato e mi contatta tramite il modulo sulla pagina per non allungare la discussione. Ma è possibile.

Il rischio legato all’investire il capitale nell’immobiliare

Ovviamente, per chi cerca un affare immobiliare all’estero, le cose possono complicarsi senza un esperto. Infatti, venuta meno la possibilità di gestire l’immobile estero di persona sul territorio, la rendita ne soffrirà sicuramente.

Ecco spiegato perché spesso si sente associato il termine leva finanziaria solo quando si parla di azioni, EFT, forex e altri strumenti finanziari. Ma in  borsa, il rischio aumenta in modo esponenziale all’aumentare della leva. Questo non è detto quando il capitale è investito nel mattone.

Se si ha una rendita costante grazie a affitti mensili, si può generare un guadagno sulla rata del mutuo. In tal caso, il rischio cambia forma e si lega più al tipo di affittuario e mercato immobiliare. E in futuro, il prezzo dell’abitazione è destinato ad aumentare. Per sapere di più sulla leva finanziaria e il suo utilizzo nel settore immobiliare, non esitare a lasciare un messaggio o commento. In fondo, ogni caso merita una discussione a parte in base al luogo e le condizioni contrattuali.

Consulenza

Contattami per informazioni o per prenotare una consulenza.

Case history

L’investimento Ideale

L’investimento Ideale Un giorno un Italiano che vive a Dubai mi chiamò al telefono e mi disse: “Un amico comune qui a Dubai mi ha

Le Scelte Sbagliate

Le Scelte Sbagliate Un mio conoscente anni fa decise di investire in un appartamento a Dubai. Gli dissi che il mio aiuto gli sarebbe stato

Articoli recenti

Archivi