Dove investire immobili all’Estero
Carlo Abbiati

Carlo Abbiati

Dove investire in immobili all’Estero? Il segreto del grande business

Se ti stessi domandando dove investire in immobili all’estero il segreto è solo uno: la diversificazione. Il quesito più diffuso è sempre uno, conviene acquistare casa in Grecia? Spagna? Portogallo? No.

Seguendo il mio sistema ho potuto costatare che la convenienza maggiore per comprare un appartamento è Dubai. Vediamo però, qual è la differenza tra investire in Italia o all’estero e quali sono i pro e i contro dell’operazione.

Investimento in Italia VS Estero: chi vince?

Ti ricordi il consiglio che ti ho comunicato precedentemente? Devi differenziare l’investimento per ridurre il rischio commerciale, finanziario. Per rendere meglio il concetto e fare un esempio pratico:

Ipotizza di possedere una tonnellata di lingotti d’oro e impegnarli tutti in una sola barca. Se dovesse arrivare da un momento all’altro un nubifragio, dei tuoi risparmi potrebbe non restare nulla.

Alla stessa maniera possiamo paragonare il mercato immobiliare. Quest’ultimo può subire grosse variazioni, che sono pur sempre imprevedibili, quindi cosa ti resta da fare?

Di sicuro non investire denaro in Italia. Purtroppo il Bel Paese continua ad avere problemi con i prestiti e finanziamenti, ma quello che influisce negativamente è l’aspetto economico poco rassicurante.

Per non parlare della nuova tassa di cui si parla, ovvero? La patrimoniale. Lo possiamo definire come un prelievo forzoso sulle proprietà o sui conti correnti, di conseguenza delle ulteriori tasse su chi possiede proprietà o capitali.

Viceversa a Dubai, anche nel caso in cui tu non fossi residente, ti dà l’opportunità di ottenere un finanziamento del 50% che inciderà positivamente sull’investimento iniziale.

Un altro motivo per investire in immobili all’estero, nello specifico presso la la città degli Emirati Arabi Uniti è perché quest’ultima rappresenta uno dei più forti mercati in forte sviluppo.

La valuta non va sottovalutata

I paesi europei sono svantaggiati dalla valuta come l’Euro. Se da un lato è meglio conservare i soldi mantenendo l’unità di cambio adottata dai 19 Stati membri dell’Unione Europea, dall’altro quando parliamo di investimenti la valuta più forte è il dollaro.

L’unità di cambio adottata e ufficializzata dagli Stati Uniti d’America rimane senza dubbio la migliore al mondo. Ma ciò che la differenzia da tutte le altre è la sua solidità. Ovvero la stabilità, sinonimo di successo in un business.

Cristoforo Colombo ha scoperto “l’estero”

Quando diciamo che Cristoforo Colombo scoprì “l’America”, se volessimo fare un parallelismo con il mercato immobiliare, il vero successo dell’esploratore italiano fu la ricerca del successo verso l’estero.

Un pensiero che Colombo adottò fin dagli inizi, ma nonostante ciò l’unica persona che gli credette e che investì su di lui, fu Isabella d’Aragona. Non a caso il navigatore del nostro Bel Paese, con l’estero rivoluzionò il mercato.

Consulenza

Contattami per informazioni o per prenotare una consulenza.

Case history

L’investimento Ideale

L’investimento Ideale Un giorno un Italiano che vive a Dubai mi chiamò al telefono e mi disse: “Un amico comune qui a Dubai mi ha

Le Scelte Sbagliate

Le Scelte Sbagliate Un mio conoscente anni fa decise di investire in un appartamento a Dubai. Gli dissi che il mio aiuto gli sarebbe stato

Articoli recenti